Firme false amministrative Verbania, patteggiano imputati

(ANSA) – VERBANIA, 10 DIC – Da in minimo di 5 mesi e 20 giorni ad un massimo di 10 mesi e 15 giorni. Queste le pene patteggiate in Tribunale, a Verbania, da otto imputati nel processo per le firme false raccolte in occasione delle elezioni amministrative del maggio 2014. Il gup Lidia Pomponio ha accolto le richieste di patteggiamento, approvate dal pm Nicola Mezzina, per Diego Brignoli, Giuseppe Grieco, Giulio Lapidari, Antonio Di Tullio, Antonio Tambolla, Marco Campanini, Marco Zacchera e Luigi Songa.(ANSA).

Condividi: