Isis: infiltrati in Usa con passaporti autentici

NEW YORK – L’Isis potrebbe aver infiltrato i confini Usa con passaporti siriani dall’aspetto autentico e stampati con macchine in suo possesso. E’ quanto rivela un rapporto dell’Intelligence ottenuto da Abc News. L’Isis – spiega – è in grado di stampare i documenti da un ufficio di Deir ez-Zour, che controlla dall’estate, con “scatole di passaporti in bianco”.

Condividi: