‘Ndrangheta: Dia confisca beni ad appartenente cosca Alvaro

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 11 DIC – La Dia di Reggio Calabria ha eseguito un decreto di confisca di beni per un milione e mezzo nei confronti di Cosimo Alvaro, pregiudicato, di 51 anni, di Sinopoli, ritenuto appartenente all’omonima cosca. Nei confronti dell’uomo il tribunale di Reggio, che ha accolto una proposta del direttore della Dia, ha anche disposto la sorveglianza speciale di Ps per 4 anni, con l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza. I primi precedenti penali di Alvaro risalgono ad oltre 20 anni fa.

Condividi: