Progettano fuga dal carcere di Pavia ma Polizia li scopre

(ANSA) – PAVIA, 11 DIC – Avevano progettato una fuga dal carcere di Torre del Gallo di Pavia, che prevedeva un trasferimento in auto fino a Livorno, ma il tentativo di Elia Del Grande, 40 anni, e Fatos Hjseni, albanese di 33 anni, è stato sventato grazie dalla Polizia. Del Grande, detenuto dal 1998 per aver ucciso a fucilate il padre, la madre e un fratello è stato trovato in possesso nella sua cella di un telefono cellulare, alcuni seghetti e di una corda rudimentale con annesso un gancio per tentare l’evasione.

Condividi: