Giubileo: Lombardi, difficile quantificare le porte sante

(ANSA) – VATICANO, 11 DIC – “No, no ho idea di quante siano” le porte sante che saranno aperte nelle diocesi del mondo “e non mi pare che ce l’abbia nessuno, si può prendere il numero delle diocesi e moltiplicarlo, ma per quanto? Chi ne ha 6, chi 9, chi 3”; “è una situazione veramente nuova questa molteplicità delle porte, non abbiamo un precedente”, occorre guardare alla “molteplicità e alle situazioni in cui vengono aperte, che indicano prossimità a periferie e poveri”. Lo ha detto padre Federico Lombardi. (ANSA).

Condividi: