Anziano trovato morto, fermato un nipote

(ANSA) – GROSSETO, 11 DIC – C’è un fermato per l’omicidio Antonio Tucci, il 71enne pasticcere di Castellammare di Stabia, trovato domenica pomeriggio con il cranio sfondato nella cucina del suo appartamento dove viveva a Castel del Piano (Grosseto). Si tratta di Claudio Orlandi, 45 anni, di Nemi (Roma): è un nipote dell’anziano ucciso, ora accusato di omicidio volontario. Secondo quanto appreso l’uomo è stato fermato stamani dai carabinieri su un bus di linea nella zona di Albano Laziale.(ANSA).

Condividi: