Renzi, sono a Palazzo Chigi grazie alla Leopolda

(ANSA) – ROMA, 11 DIC – In questo anno, quando prendevo delle scelte che potevano sollevare polemiche, dalla finale Pennetta-Vinci alle grandi sfide internazionali, ho pensato spesso a quello che avrei detto per giustificare certe scelte di fronte al popolo della Leopolda. Senza Leopolda non sarei a Palazzo Chigi. Ma la Leopolda non è un’esperienza del passato, un ricordino: non siamo una rimpatriata di reduci ma un gruppo di persone che hanno voglia di cambiare l’Italia”.

Condividi: