Calcio: Fifa, Platini “con me violata presunzione innocenza”

(ANSA) – ROMA, 11 DIC – Dopo che il suo ricorso contro la sospensione dagli incarichi istituzionali è stato respinto proprio oggi dal Tas di Losanna, Michel Platini, come riferisce il sito online de L’Equipe, è passato al contrattacco e, in una dichiarazione, ha affermato che il procedimento del Comitato etico costituisce “una chiara violazione della presunzione d’innocenza” Il presidente dell’Uefa ha definito il “procedimento una farsa”.

Condividi: