Calcio: Garcia, a Napoli non da vittime designate

(ANSA) – ROMA, 12 DIC – “I ragazzi dovranno dare tutto, senza dimenticare che chi vince non conquista lo scudetto e chi perde non è eliminato dalla corsa ai primi posti”. Così il tecnico della Roma, Rudi Garcia, alla vigilia della sfida in casa del Napoli. “Certe cose cerco di non sentirle, ma arrivano lo stesso alle mie orecchie. Sembra che questa partita sia già persa. Che la squadra più scarsa d’Italia vada a giocare contro la migliore. Ma noi non andiamo al mattatoio da vittime designate”.

Condividi: