Rifiuti Livorno: cda Aamps, avanti col concordato preventivo

(ANSA) – LIVORNO, 12 DIC – Il cda di Aamps, la società ambientale di Livorno, ha preso atto della decisione del Comune (socio unico della società) di voler procedere al concordato preventivo in continuità aziendale e si riunirà lunedì prossimo, la mattina, per formalizzare la richiesta. Entro il 15 dicembre sarà predisposto “l’atto di prenotazione di concordato preventivo in continuità” che con i tempi tecnici minimi necessari sarà depositato in tribunale.

Condividi: