Pakistan: attentato anti-sciita in un mercato, 15 morti

(ANSA) – ISLAMABAD, 13 DIC – Un ordigno di imprecisata natura è esploso oggi a Parachinar, capoluogo della Kurram Agency (Pakistan nord-occidentale) causando almeno 15 morti e 47 feriti. Lo anno reso noto fonti dell’amministrazione locale. Secondo le prime informazioni lo scoppio è avvenuto all’interno dell’Eidgah Market, un bazar dove abitanti del territorio tribale, prevalentemente musulmani sciiti e di poche risorse, stavano acquistando abiti usati per inverno già molto freddo.

Condividi: