Germania: Lipsia, 69 agenti feriti in scontri

(ANSA) – BERLINO, 13 DIC – Almeno 69 agenti di polizia sono rimasti feriti a Lipsia, in Germania, in scontri ieri sera con manifestanti dell’estrema sinistra che si opponevano a una marcia di neonazisti. Lo dice la polizia. Almeno 23 le persone fermate. Nei violenti tafferugli sono anche state danneggiate 50 auto della polizia.

Condividi: