Coni: Armani commosso,col tempo capito che sport è cosa vera

(ANSA) – ROMA, 15 DIC – “Quando ero giovane uscivamo dalla guerra, le palestre erano uno stanzone con la corda, il cavallo e il quadro svedese. Pian piano ho apprezzato lo sport e capito che era una cosa vera. Poi ho preso altre strade, ma mi sono ‘vendicato’ e ho pensato allo sport a modo mio, vestendo gli sportivi, e anche spendendo un sacco di soldi con una squadra di basket. Grazie di avermi invitato. Sono orgoglioso e un po’ commosso”. Così Giorgio Armani alla cerimonia di consegna dei Collari d’oro del Coni.

Condividi: