Calcio: doping, brasiliano Fred sospeso un anno

(ANSA) – RIO DE JANEIRO, 15 DIC – Il centrocampista brasiliano del club ucraino dello Shakhtar Donetsk, Frederico Rodrigues Santos, conosciuto come Fred, è stato sospeso per un anno – fino a luglio 2016 – per doping dalla Confederazione Sudamericana (Conmebol). Durante la Coppa America disputata in Cile, il calciatore è risultato positivo al diuretico idroclorotiazide, proibito dall’Agenzia mondiale antidoping perché in grado di nascondere altre sostanze vietate, come stimolanti e anabolizzanti.

Condividi: