Camorra: imprenditore, feci avere 25mila euro a Diana

(ANSA) – NAPOLI, 15 DIC – Ha sostenuto di aver consegnato, attraverso un intermediario, 25mila euro all’ex senatore del Pd Lorenzo Diana per ottenere “una copertura istituzionale” garantita dal fatto che il parlamentare era “il soggetto politico di riferimento sul fronte antimafia”. Lo ha detto l’imprenditore Sergio Orsi (fratello di Michele, ucciso dalla camorra), in passato colluso con i Casalesi e da tempo collaboratore di giustizia. Diana risulta indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.

Condividi: