Tangenti su 33 appalti a Roma, arrestati 7 funzionari

Pubblicato il 16 dicembre 2015 da ansa

(ANSA) – ROMA, 16 DIC – Mazzette per chiudere un occhio sulla regolare esecuzione dei lavori di manutenzione di strade e infrastrutture: 33 le gare d’appalto finite nel mirino della procura di Roma e dei Carabinieri del Noe, che hanno arrestato 7 funzionari pubblici. Sedici milioni il valore degli appalti, sui quali sarebbero stati pagati in due anni 650 mila euro di tangenti. Secondo i pm, “tutto lascia pensare che il sistema coinvolga gran parte delle imprese che operano nel settore” della manutenzione urbana.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

10:46India: palazzo crollato a Mumbai, 17 morti

(ANSA) - NEW DEHLI, 26 LUG - Le squadre di soccorso al lavoro fra le macerie di un edificio crollato ieri a Mumbai (India centrale) hanno rinvenuto durante la notte altri cinque cadaveri facendo salire a 17 il bilancio dell'incidente. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti. Secondo le prime verifiche realizzate nel quartiere di Ghatkopar la struttura del palazzo di quattro piani afflosciatosi, secondo testimoni oculari, "come un castello di carte", sarebbe stata resa fragile da lavori di ristrutturazione non autorizzati al piano terra per l'adeguamento di una casa di riposo. La polizia, si è appreso, ha arrestato al termine di un interrogatorio il responsabile dei lavori.

10:32Incendio Milano: in corso ‘smassamento’, fumi diminuiti

(ANSA) - MILANO, 26 LUG - Hanno lavorato ancora tutta la scorsa notte i vigili del fuoco che sono intervenuti nell' incendio divampato nell'azienda di stoccaggio rifiuti Carluccio srl, nella periferia nord di Milano. Secondo quanto riferito, la nube di fumo biancastro e denso sprigionata per tutta la giornata di ieri, e che aveva invaso un intero quartiere, diffondendo l'odore acre fino in centro città, è ora molto contenuta. I pompieri da stamani stanno procedendo allo "smassamento" delle macerie, operazione lunga e difficoltosa durante la quale, con pale meccaniche e 'ragni', si separano dal mucchio varie parti ancora incandescenti e poi si spengono con acqua. Un'operazione che produce fumi, ma meno rilevanti. Al momento, in via Senigallia, operano ancora 6 squadre di pompieri, e le operazioni andranno avanti per almeno tutta la giornata di oggi.

10:31Incendi: scoppia rogo nel Sassarese, già spento

(ANSA) - SASSARI, 26 LUG - Non cala la forza del maestrale e resta alta in Sardegna l'allerta per il pericolo incendi. Dopo i numerosi roghi scoppiati ieri dal sud al nord dell'isola (con abitazioni evacuate e turisti in fuga dalle spiagge), oggi la giornata è iniziata con un incendio nei boschi intorno a Nughedu San Nicolò, vicino a Ozieri (Sassari), prontamente domato dai vigili del fuoco di Sassari e dagli uomini del Corpo forestale della Regione Sardegna. Per fermare le fiamme prima che si impossessassero della vasta area boschiva è stato necessario anche l'intervento di un elicottero, che solo poco fa, dopo un'ora di intervento, ha bonificato l'area e ha definitivamente spento il rogo. Date le condizioni climatiche resta comunque l'allerta massima in tutta la zona. (ANSA).

10:19Calcio: Spalletti, voglio Champions ma 3 squadre più forti

(ANSA) - MILANO, 26 LUG - "L'obiettivo è arrivare tra le prime quattro, anche se ci sono tre squadre molto forti nei confronti delle quali diventa difficile recuperare i tanti punti dell'anno scorso. Se non dovessero fallire, la distanza rimarrebbe importante. Ma non abbiamo altra scelta: siamo l'Inter e dobbiamo avere ambizioni forti": lo dice Luciano Spalletti al Bishan Stadium di Singapore alla vigilia della sfida contro il Bayern Monaco, seconda partita dell'Inter all'International Champions Cup. L'allenatore nerazzurro assicura di non farsi condizionare dalle pressioni dell'ambiente: "Non è un problema per me. Vivo tutti i giorni allo stesso modo, lavorando 24 ore su 24 per migliorare la squadra. Quello che si dice fuori - conclude Spalletti - non conta per quanto mi riguarda".

09:58Scherma: Mondiali, fiorettisti agli ottavi

(ANSA) - ROMA, 26 LUG - Parte con il piede giusto la squadra italiana di fioretto maschile ai Mondiali di scherma di Lipsia, giunti all'ultima giornata. Gli azzurri (Daniele Garozzo, Giorgio Avola, Alessio Foconi e Andrea Cassarà) hanno battuto al primo turno l'Olanda per 45-17 e si sono qualificati agli ottavi dove incontreranno la Gran Bretagna.

09:52Attentato a Cc:arrestati Giuseppe Graviano e Rocco Filippone

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 26 LUG - Sono il capo mandamento del rione Brancaccio di Palermo Giuseppe Graviano, fedelissimo di Totò Riina, e Rocco santo Filippone, legato alla potente cosca di 'ndrangheta dei Piromalli di Gioia Tauro, i due boss arrestati nell'operazione della Polizia di Stato quali mandanti degli attentati ai danni dei carabinieri compiuti nel 1994 a Reggio Calabria. Giuseppe Graviano, capo del mandamento mafioso di Brancaccio, coordinatore delle cosiddette "stragi continentali" eseguite da Cosa Nostra, è attualmente detenuto in regime di carcere duro. Rocco Santo Filippone, di 77 anni, di Melicucco, era a capo del mandamento tirrenico della 'Ndrangheta all'epoca degli attentati ai carabinieri. A quest'ultimo, la Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria contesta anche il reato di associazione mafiosa per essere ritenuto, anche attualmente, l'elemento di vertice della cosca Filippone, direttamente collegata alla più articolata e potente cosca Piromalli di Gioia Tauro.

09:44Rouen: commemorazione padre Hamel a un anno dall’uccisione

(ANSA) - PARIGI, 26 LUG - Oggi la Francia commemora padre Jacques Hamel, il sacerdote di provincia ucciso esattamente un anno fa nella parrocchia di Saint-Étienne-du-Rouvray, vicino Rouen. Il presidente Emmanuel Macron è atteso sul posto insieme al premier Edouard Philippe mentre continua il processo di beatificazione del sacerdote ucciso da due terroristi sull'altare della chiesa mentre celebrava la messa.

Archivio Ultima ora