Mattarella, su casi reali doping grande severità

(ANSA) – ROMA, 16 DIC – “Procurano rammarico, disappunto e tristezza alcuni fenomeni di doping” da trattare “con rigore”, quando si tratta di casi fondati “occorre procedere con grande severità”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella incontrando i campioni olimpici e paralimpici.

Condividi: