Parigi:ministro belga, Salah a Molenbeek ma non fu arrestato

(ANSA) – BRUXELLES, 16 DIC – Il ricercato n.1 degli attentati di Parigi, Salah Abdeslam, era stato “verosimilmente” localizzato “a Molenbeek” nella notte tra il 15 e il 16 novembre ma non poté essere arrestato perché il codice penale belga impedisce le perquisizioni notturne tra le 23 di sera e le 5 mattina. E’ la rivelazione shock del ministro della giustizia Koen Geens al programma ‘Faroek’ della tv fiamminga Vtm che sarà diffuso questa sera, secondo le anticipazioni della stampa belga.

Condividi: