Portò pistola a festa rielezione, assolto sindaco Taranto

(ANSA) – TARANTO, 16 DIC – Il Tribunale di Taranto ha assolto ‘perché il fatto non sussiste’ il sindaco Ippazio Stefano dall’accusa di porto d’arma da fuoco in luogo pubblico in relazione a un episodio avvenuto il 21 maggio 2012. Il primo cittadino, in possesso di un regolare porto d’armi, fu fotografato mentre brindava alla sua rielezione in un comitato elettorale: dalla cintola dei pantaloni spuntava una pistola. Quella foto sollevò polemiche. La procura aveva chiesto la condanna ad un anno.

Condividi: