Abusivismo: iniziate demolizioni opere edilizie a Reggio C.

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 17 DIC – Il Corpo forestale dello Stato ha avviato, su disposizione della Procura di Reggio Calabria, la demolizione di opere edilizie abusive. L’attività è iniziata da una struttura di Reggio Calabria. Sono 686 gli abusi edilizi, commessi tra gli anni ’80 e ’90, individuati dalla Procura e dalla sezione di polizia giudiziaria del Corpo Forestale. Ventidue sono i comuni interessati dal fenomeno, tra i quali prevale quello di Reggio Calabria con 328 abusi (47%) e Bagnara Calabra con 166.(ANSA).

Condividi: