L’Isis lancia una radio in Afghanistan per fare proseliti

(ANSA) – KABUL, 17 DIC – Da mesi impegnato a rafforzare la propria presenza in Afghanistan, l’Isis ha deciso di utilizzare anche i media per ingrossare le fila dei propri militanti e ha avviato una radio nella provincia orientale di Nangarhar. E così da una località sconosciuta vicina al confine col Pakistan trasmette in Fm la ‘Voce del Califfato’ che, fra versetti del Corano e notizie di “gloriose vittorie” del movimento, incoraggia i giovaniad “abbracciare il messaggio del ‘Califfo’ Abu Bakr al Baghdadi”.

Condividi: