Caso Ilaria Alpi, rapporto Cc su imprenditore teste chiave

(ANSA) – ROMA, 17 DIC – La Commissione parlamentare di inchiesta sui rifiuti ha desecretato un rapporto dei carabinieri del 2005 sull’imprenditore Giancarlo Marocchino, testimone chiave e personaggio discusso nel caso dell’inviata del Tg3 Ilaria Alpi, uccisa nel ’94 in Somalia con l’operatore Miran Hrovatin. Per il presidente della Commissione Alessandro Bratti (Pd), “sembra emergere il suo coinvolgimento in un traffico di rifiuti, non so se illecito”. Il traffico di rifiuti era tra i temi trattati dai due reporter.

Condividi: