Vertice Ue: Merkel, chiudere a giugno su guardie frontiera

(ANSA) – BRUXELLES, 18 DEC – Alla fine della prima giornata del vertice Ue Angela Merkel sottolinea le priorità: sui migranti occorre ‘accelerare su hotspots, ricollocamenti e rimpatri’, indica la cancelliera, che auspica l’istituzione delle guardie di frontiera entro sei mesi. I trattati Ue – aggiunge riferendosi alle richieste di Cameron – potranno cambiare in futuro, ma non ora. Merkel si è poi detta “ottimista” sull’esito dei lavori, che proseguono oggi.