Camorra: Cantone, per contrasto serve esercito insegnanti

(ANSA) – NAPOLI, 18 DIC – “In territori difficili più che Esercito, Carabinieri e Polizia bisogna mandare gli insegnanti”. Lo ha detto il presidente dell’Autorità nazionale anti corruzione Raffaele Cantone parlando agli studenti dell’istituto “Serra” di Napoli. “Quello che si insegna e si impara nei banchi scuola – ha aggiunto Cantone – non si dimentica mai”. Ai ragazzi, ha ancora detto, “bisogna far capire che “la scelta di legalità conviene sempre”.

Condividi: