Ordigno esploso: ipotesi è ‘pista anarchica’

(ANSA) – BRESCIA, 18 DIC – Le indagini della Digos di Brescia sullo scoppio di un ordigno la scorsa notte davanti alla Polgai a Brescia, a quanto si è appreso, si concentrerebbero sul mondo anarchico. E’ stata anche confermata l’ipotesi iniziale: si trattava di una pentola a pressione riempita con polvere pirica. Allo stato non ci sono rivendicazioni.

Condividi: