Scuola:Cisl,’Stato le deve 5.200 euro,1 euro di tredicesima’

(ANSA) – MODENA, 18 DIC – Insegna a scuola a tempo pieno da settembre ma non ha mai ricevuto lo stipendio, in compenso ha incassato una tredicesima di 1 euro per aver lavorato da gennaio al giugno. E’ la storia di Valentina Caiafa, insegnante di sostegno 37enne della provincia di Foggia che ora ha la cattedra all’istituto comprensivo ‘Leopardi’ di Castelnuovo Rangone (Modena). E’ la Cisl a segnalare quanto accaduto alla docente: “Sta ancora aspettando il primo stipendio e lo Stato le deve 5.200 euro”. (ANSA).

Condividi: