Scoppio a Brescia, dopo 24 ore nessuna rivendicazione

(ANSA) – BRESCIA, 19 DIC – Nessuna rivendicazione è arrivata 24 ore dopo lo scoppio dell’ordigno posizionato davanti alla sede della Polgai (la scuola di Polizia) di Brescia. Le indagini si concentrano sul mondo anarchico ed è caccia all’uomo che, ripreso dalle telecamere di sicurezza, ha messo a terra l’ordigno alle 4.37 di ieri mattina. La Scientifica è al lavoro per rendere nitide le immagini anche se l’uomo che è entrato in azione lo ha fatto con un cappellino in testa e parzialmente coperto in viso.

Condividi: