Iraq: Carter, soldati uccisi in raid per errori di entrambi

ANSA) – NEW YORK, 19 DIC – Un incidente “provocato da errori di entrambi”. Così il capo del Pentagono, Ash Carter, commenta il raid Usa vicino a Falluja, in Iraq, che mirava a colpire obiettivi dell’Isis e nel quale sono morti almeno 9 soldati iracheni. Carter ha già parlato con il premier Haider al-Abadi per offrire il proprio cordoglio. “Dispiace a entrambi e ci sarà un’indagine, ma queste cose accadano quando si combatte fianco a fianco”, ha detto Carter parlando dalla base militare di Kearsarge, nel Golfo Persico.

Condividi: