Tre razzi caduti nel nord di Israele

(ANSA) – TEL AVIV, 20 DIC – Tre razzi hanno colpito il nord di Israele vicino Nahariya, nei pressi del confine con il Libano dove poco prima sono risuonate le sirene di allarme. Lo dice il portavoce militare israeliano precisando che non ci sono vittime. La popolazione aveva avuto ordine di rinchiudersi nei rifugi. La notte scorsa un comandante del movimento libanese Hezbollah è stato ucciso in Siria in un raid attribuito dal gruppo scita a Israele.

Condividi: