Mose: udienza Gup, Matteoli e Orsoni rinviati a giudizio

(ANSA) – VENEZIA, 21 DIC – L’ex ministro e parlamentare Altero Matteoli e l’ex sindaco di Venezia Giorgio Orsoni sono stati rinviati a giudizio per l’inchiesta Mose. Matteoli è indagato per corruzione, mentre Orsoni per finanziamento illecito dei partiti. Lo ha deciso il Gup di Venezia al termine dell’udienza preliminare, che ha disposto il rinvio a giudizio di altri sei, mentre per un altro indagato il reato è in prescrizione. Per chi ha scelto un altro rito, due le assoluzioni e una condanna a tre anni.

Condividi: