Sisma L’Aquila: scarcerato preside Bearzi

(ANSA) – UDINE, 23 DIC – Livio Bearzi, preside in detenzione per il crollo del convitto scolastico a L’Aquila nel 2009 in cui perirono alcuni studenti, è stato scarcerato. Lo rende noto il suo legale, Stefano Buonocore; gli è stato concesso l’affidamento in prova ai servizi sociali. La decisione è del magistrato di Sorveglianza di Udine. Bearzi deve scontare 4 anni per omicidio colposo plurimo e lesioni colpose per mancata ristrutturazione del vecchio edificio del Convitto e assenza di piano per la sicurezza.

Condividi: