Agguato in curia: revocati arresti a Baschini, obbligo firma

(ANSA) – FIRENZE, 23 DIC – La corte d’appello ha revocato la misura degli arresti domiciliari e del bracciale elettronico a Elso Baschini, 76 anni, condannato per l’aggressione del novembre 2011 in curia al cardinale Giuseppe Betori, cui puntò una pistola, e al segretario don Paolo Brogi, ferito da uno sparo con un proiettile che non è stato possibile estrarre dal corpo. Baschini dovrà osservare l’obbligo di firma due volte a settimana in attesa del nuovo processo di appello chiesto dalla Cassazione.

Condividi: