Detenuto ucciso durante lite, si costituisce cognato

(ANSA) – CEGLIE MESSAPICA (BRINDISI), 25 DIC – Un detenuto trentenne in permesso premio di Ceglie Messapica, Giancarlo Zaccaria, è morto in ospedale in seguito a ferite da arma da fuoco riportate pare durante una lite famigliare durante il pranzo di Natale in paese. Poco dopo si è costituito dai carabinieri il cognato che sarebbe autore dell’omicidio.

Condividi: