Gaza, palestinese ucciso in mare da soldati egiziani

(ANSA) – GAZA, 26 DIC – Un palestinese che ieri cercava di passare a nuoto in mare fra il versante palestinese e quello egiziano della città di Rafah (a sud di Gaza) è stato crivellato di colpi ed ucciso da militari egiziani incaricati di sigillare il confine. Le immagini dell’incidente sono diffuse sulle reti sociali di Gaza, dove è molto forte l’impressione suscitata dalla vicenda. Il giovane, viene affermato, soffriva di problemi mentali.

Condividi: