Israele:Ong finanziate da estero,ok Netanyahu a legge severa

(ANSA) – TEL AVIV, 27 DIC – Una commissione ministeriale israeliana ha approvato oggi in via preliminare una legge che si prefigge di evidenziare quelle Ong che ricevano da “entità straniere” oltre il 50% dei loro fondi. Nei dibattiti in parlamento i loro esponenti dovranno esporre – secondo il progetto di legge, che dovrà ora essere discusso alla Knesset – un “distintivo speciale”. Immediata la protesta della opposizione secondo cui si tratta di una mossa “punitiva” per la sinistra.

Condividi: