Csm: nessuna incompatibilità per pm Rossi

(ANSA) – ROMA, 28 DIC – “Allo stato non ci sono gli estremi per l’apertura di una pratica per incompatibilità ambientale o funzionale: abbiamo ascoltato un magistrato sereno che dà prova di imparzialità”. Lo ha detto il presidente della Prima commissione del Csm, Renato Balduzzi, al termine dell’audizione del procuratore di Arezzo Roberto Rossi che indaga su banca Etruria. “Non c’è un caso Rossi – ha aggiunto – c’è un pm che dà prova di imparzialità ed indipendenza”. Faremo comunque un approfondimento,è doveroso”.

Condividi: