Venezuela: record omicidi, quasi 28 mila morti nel 2015

balas

CARACAS. – Durante il 2015 in Venezuela si sono registrate 27.875 morti violenti, per una media di 90 omicidi ogni 100 mila abitanti, il che potrebbe porre il paese in testa alle statistiche latinoamericane, secondo cifre diffuse dall’Osservatorio Venezuelano per la Violenza (Ovv).

La Ong ha precisato in un comunicato che “questo tasso di omicidi potrebbe confermare che il Venezuela è il paese più violento di tutta l’America, in attesa delle statistiche del Salvador e dell’Honduras, giacché in questo ultimo paese si è registrata una diminuzione importante del numero di omicidi durante l’anno scorso”.

“Possiamo stimare che entro la fine dell’anno 2015 nella regione dell’America Latina e i Caraibi sono stati commessi circa 145 mila omicidi, il 19% dei quali è avvenuto in Venezuela. Questo vuol dire che ogni 5 vittime di morte violenta nella regione, una è venezuelana”, si legge nella nota dell’Ovv.