Isis: fonte locale, Ramadi distrutta all’80 per cento

(ANSA) – BAGHDAD, 29 DIC – Una città distrutta all’80% dove rimangono forti tensioni ed è vivo il timore di rappresaglie contro la parte della popolazione considerata collaborazionista dell’Isis. E’ questo lo scenario descritto oggi da alcune fonti locali a Ramadi, riconquistata quasi interamente ieri dalle forze di Baghdad che l’hanno strappata dopo 7 mesi di occupazione dello Stato islamico.

Condividi: