Isis: il 5 gennaio partono gli altri 4 Tornado tedeschi

(ANSA) – BERLINO, 29 DIC – Partiranno il 5 gennaio gli altri 4 Tornado di ricognizione tedeschi impegnati nell’operazione militare in Siria contro l’Isis. Lo ha reso noto oggi a Berlino un portavoce dell’aviazione. I velivoli partiranno dalle basi di Jagel e Buechel, rispettivamente in Schleswig-Holstein nel nord e in Renania-Palatinato nel centro della Germania dirette alla base Nato di Incirlik, in Turchia, dove raggiungeranno i primi due Tornado già partiti a metà dicembre. Questi ultimi rientreranno in Germania a metà gennaio e saranno sostituiti da altri due Tornado. I quattro aerei in partenza il 5 gennaio inizieranno le loro missioni sui cieli della Siria a metà del mese. In tutto i Tornado in missione che la Germania ha messo a disposizione dell’alleanza contro l’Isis sono sei. A essi si aggiunge una fregata da guerra per la scorta alla portaerei francese Charles de Gaulle, il supporto di un sistema satellitare di ricognizione e 1200 soldati. (ANSA).

Condividi: