Star Wars: El despertar de la Fuerza se mantiene en el primer lugar de la taquilla venezolana

Pubblicato il 30 dicembre 2015 da redazione

CINEX-top5-semana-45-TITULO-WEB

Por segunda semana consecutiva la séptima entrega de la saga galáctica más famosa del mundo, “Star Wars: El despertar de la Fuerza”, se mantiene líder de la taquilla venezolana. Walt Disney Pictures, Lucasfilm y el director J.J. Abrams, se unieron para transportar a los fanáticos a una galaxia muy, muy lejana, ubicándolos 30 años después de la victoria de la Alianza Rebelde sobre la segunda Estrella de la Muerte.

En “Star Wars: El despertar de la Fuerza”, la Primera Orden ha resurgido de las cenizas del Imperio Galáctico. Los héroes de siempre, Leia Organa, Han Solo, Chewbacca, R2-D2 y C-3PO, están todavía luchando en la Resistencia, y junto a personajes como Poe Dameron, Finn, Rey y el androide BB-8, se oponen y combaten nuevas y poderosas fuerzas, incluyendo al Capitán Phasma de la Primera Orden y a Kylo Ren, un misterioso miembro del lado oscuro que empuña un sable de luz roja de inusual diseño. Para aquellos que quieran transportarse en este viaje intergaláctico, podrán hacerlo en las increíbles salas 4DX de Cinex, ubicadas en Caracas.

“Un gran dinosaurio”, la cinta animada de Disney•Pixar se ubica en la posición número dos del top 5 nacional. En las pantallas de Cinex, los espectadores podrán viajar a un extraordinario paraje prehistórico, donde un Apatosaurio llamado Arlo gana un compañero bastante improbable en el camino: un niño humano. Mientras atraviesan el paisaje montañoso y misterioso, Arlo aprenderá a confrontar sus temores y descubrirá lo que realmente es capaz de hacer.

En su semana de estreno, “Snoopy & Charlie Brown: Peanuts, La Película” alcanza el tercer lugar de las cintas más vistas en Venezuela. En la esperada superproducción de 20th Century Fox, Charlie Brown se muestra cansado de ser el perdedor de la pandilla de Peanuts y, con la llegada de “la niña del cabello rojo”, decidirá ser una nueva persona y convertirse en todo un triunfador. Junto con Snoopy y el resto de sus amigos, Charlie no solo tendrá que desafiar a su torpeza, sino también a su timidez, para poder cumplir sus sueños.

La producción venezolana “El Malquerido” se posiciona en el cuarto escalafón del ranking nacional. La película dirigida por Diego Rísquez y protagonizada por Jesús “Chino” Miranda, muestra al hombre detrás del cantante conocido como El Bolerista de América, Felipe Pirela. Los espectadores verán retratada la vida del cantante, desde que la inspiración y el camino de la música se abrieron en una emisora de radio en su Maracaibo natal, hasta conquistar los mercados y plazas internacionales. En medio de ello, el zuliano se encontrará con el amor de su vida, una niña, un sueño de felicidad imposible.

La nueva película de Warner Bros. Pictures, “En el corazón del mar”, cierra el top 5 venezolano de esta semana. El director Ron Howard y el actor Chris Hemsworth coinciden una vez más para trasladar a los espectadores al invierno de 1820, donde Owen Chase y otros marineros de la tripulación del Essex sobrevivieran en alta mar, después de que su barco chocara con una enorme ballena blanca. El protagonista, obsesionado con la idea de dar caza al cetáceo, se enfrentará a las tormentas, al hambre y a la desesperación.

Top 5 del cine en Venezuela:
1 “Star Wars: El despertar de la fuerza”
2 “Un gran dinosaurio”
3 “Snoopy & Charlie Brown: Peanuts, La Película”
4 “El Malquerido”
5 “En el corazón del mar”

Ultima ora

14:24Papa: cristiani superino la mentalità che condanna sempre

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 20 GEN - Vincere la mentalità egoista dei dottori della legge che sempre condanna. E' stato il monito di papa Francesco nella messa mattutina di oggi a Casa Santa Marta. Prendendo spunto dalla Prima Lettura, il Papa ha sottolineato che la nuova alleanza che fa Dio con noi in Gesù Cristo ci rinnova il cuore e ci cambia la mentalità. Francesco - riferisce Radio Vaticana - ha fatto l'esempio di un'opera alla quale un architetto può guardare in modo freddo, con invidia oppure con un atteggiamento di gioia e "benevolenza": "La nuova alleanza ci cambia il cuore e ci fa vedere la legge del Signore con questo nuovo cuore, con questa nuova mente", ha detto. "Pensiamo ai dottori della legge che perseguitavano Gesù. Questi facevano tutto, tutto quello che era prescritto dalla legge, avevano il diritto in mano, tutto, tutto, tutto. Ma la loro mentalità era una mentalità lontana da Dio. Era una mentalità egoista, centrata su loro stessi: il loro cuore era un cuore che condannava, sempre condannando".

14:22Calcio: Massa arbitro di Juve-Lazio, a Rocchi Milan-Napoli

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Sarà Davide Massa di Imperia l'arbitro di Juventus-Lazio, anticipo dell'ora di pranzo del secondo turno di ritorno del campionato di Serie A, in programma domenica. E' stata affidata invece a Gianluca Rocchi di Firenze la direzione di Milan-Napoli, altro anticipo in programma domani sera. Marco Guida di Torre Annunziata sarà l'arbitro di Roma-Cagliari, domenica sera, mentre a Massimiliano Irrati di Pistoia è stata affidata Palermo-Inter.

14:17Schiaffeggiò Valls, si incontreranno

(ANSA) - PARIGI, 20 GEN - Manuel Valls incontrerà Nolan L., il diciottenne che due giorni fa, durante una visita elettorale a Lambelle, in Bretagna, nel nord-ovest della Francia, gli ha dato uno schiaffo. Lo ha annunciato lui stesso alla tv BFM, specificando che è stato il ragazzo a richiederlo e che lo farà dopo le primarie in cui è impegnato. "Senza mai scusare, voglio tentare di capire come un ragazzo può finire in questa forma di violenza. Quando, nel nome dell'ideologia - in questo caso l'estrema destra identitaria bretone - si colpisce qualcuno che rappresenta l'autorità, è perché si vuole attaccare l'autorità". Valls ha sporto denuncia: Nolan è stato condannato a 3 mesi di prigione con la condizionale e a 105 ore di lavori di interesse generale. Dovrà anche versare un euro simbolico per danni e interessi, come richiesto da Valls.

14:17Rigopiano: esperto,improbabile sisma sia stato causa valanga

(ANSA) - AOSTA, 20 GEN - "E' molto improbabile che a provocare il fenomeno valanghivo sia stato il terremoto. A differenza delle frane, le valanghe hanno infatti un innesco immediato e le scosse sono avvenute prima della caduta della massa nevosa". Lo ha detto all'ANSA Valerio Segor, dirigente del Servizio di Assetto idrogeologico dei bacini montani della Regione Valle d'Aosta e uno dei massimi esperti sull'arco alpino. "Non e' comunque normale costruire un Resort allo sbocco inconoide di un canalone, anche se vanno fatte valutazioni complessive. Ci vorrebbe uno studio per capire quanto quell'area sia potenzialmente pericolosa". "In certe zone a rischio - ha aggiunto - occorre fare valutazioni su eventuali misure come opere paravalanghe, ma occorre considerare anche provvedimenti gestionali delle strutture come l'evacuazione e la chiusura, per i quali sono insorti problemi legati all'emergenza".

14:16Moto: Ducati svela la Desmosedici 2017,riflettori su Lorenzo

(ANSA) - BOLOGNA, 20 JAN - Una gestione diversa della rigidità del telaio per un ingresso più veloce in curva e il lavoro sul 'primo tocco di gas', in aggiunta alle modifiche invisibili a motore ed elettronica. Ma sono soprattutto la bandiera spagnola e il numero 99 sulla carena i segni distintivi della Ducati Desmosedici 2017, la nuova creatura della casa di Borgo Panigale che affronterà il prossimo MotoGp. Il numero è quello di Jorge Lorenzo, il cinque volte campione del mondo che quest'anno difenderà i colori della 'Rossa' assieme al confermato Andrea Dovizioso. La creatura della Ducati è stata svelata ufficialmente nell'Auditorium della casa bolognese, in diretta streaming. "Siamo pronti per una sfida superiore, il compito è quello di riportare il Mondiale in Italia", dice l'ad Ducati Corse Claudio Domenicali che ha voluto anche dedicare un pensiero alle vittime del terremoto del Centro Italia. "Abbiamo preso Lorenzo, via tutte le scuse, questa dev'essere la mentalità giusta", ha aggiunto il dg Ducati Corse Gigi Dall'Igna. (ANSA).

14:08Presidente Umbria segue situazione Hotel Rigopiano

(ANSA) - PERUGIA, 20 GEN - La presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini è in costante contatto con le autorità e i soccorritori impegnati per la slavina che ha travolto l'Hotel Rigopiano in seguito alla quale è disperso anche il ternano Alessandro Riccetti. Al momento però sulla situazione non si sono appresi ulteriori particolari. "Seguiamo con attenzione il lavoro professionale e complesso dei soccorritori all'hotel Rigopiano" ha scritto Marini sul suo profilo Facebook. "Apprensione per le persone coinvolte - ha aggiunto -, ospiti e lavoratori dell'albergo. Grande ansia per Alessandro Riccetti, giovane ternano addetto alla reception del resort. Alla mamma Antonella ed ai fratelli di Alessandro voglio trasmettere l'affetto e la vicinanza insieme alla speranza di tutta la nostra gente, dell'Umbria tutta".

13:58Siria: vicepremier turco, accettare accordo con Assad

(ANSAmed) - ROMA, 20 GEN - Anche se la colpa del conflitto in Siria è "di Assad", la Turchia deve essere "realistica", accettando che "i fatti sul terreno sono cambiati drasticamente", e quindi "non può più insistere su un accordo senza Assad". Lo ha detto il vicepremier turco Mehmet Simsek, intervenendo al World Economic Forum di Davos, in Svizzera. Ankara, ha aggiunto, nutre "forti speranze" sui colloqui sul futuro della Siria, previsti dalla prossima settimana ad Astana, sotto gli auspici di Turchia, Russia e Iran.

Archivio Ultima ora