Iran nega test missilistici vicino navi militari a Hormuz

(ANSA) – TEHERAN, 31 DIC – L’Iran ha respinto le accuse degli Stati Uniti di aver effettuato un test missilistico nello Stretto di Hormuz durante il passaggio di alcune navi militari coinvolte nella lotta contro l’Isis. Il generale Ramezan Sharif, portavoce delle Guardie Rivoluzionarie, ha assicurato che la marina iraniana “non ha effettuato alcuna esercitazione nello stretto di Hormuz la scorsa settimana” ed ha liquidato le accuse americane come “guerra psicologica” contro l’Iran.

Condividi: