Venezuela: negato l’accesso al Parlamento al presidente dell’Assemblea

Il palazzo dell'Assemblea Nazionale
Il palazzo dell'Assemblea Nazionale
Il palazzo dell’Assemblea Nazionale

CARACAS. – Henry Ramos Allup, il leader antichavista che domani assumerà la presidenza dell’Assemblea Nazionale, si è visto impedire l’ingresso a una delle sedi amministrative del Parlamento.

Due dirigenti dell’opposizione, Miguel Angel Rodríguez e Oliver Blanco, hanno raccontato il fatto in diretta su Twitter: il responsabile della sicurezza degli uffici parlamentari, Esmir Mendoza, ha impedito a Ramos Allup e a chi lo accompagnava di entrare nel palazzo, e poco dopo un gruppo di militanti pro governativi si è messo a insultare e a minacciare gli antichavisti.

E’ in calendario domani l’avvio della nuova legislatura nel Parlamento di Caracas. Dopo le elezioni dello scorso 6 dicembre l’opposizione antichavista controlla un’ampia maggioranza di seggi, 112, contro i 55 del blocco che appoggia il governo del presidente Nicolás Maduro.

Ramos Allup, eletto alla presidenza dell’Assamblea Nazionale dai deputati del gruppo parlamentare della coalizione antichavista Tavolo dell’Unità Democratica (Mud), è leader del partito Azione Democratica (Ad, centrosinistra) e vicepresidente dell’Internazionale Socialista.

Condividi: