Ferrari: un mito tra passato, presente e futuro

Pubblicato il 04 gennaio 2016 da redazione

ferrari

ROMA. – Per la Ferrari il 4 gennaio 2015 rappresenta una data storica. Per importanza la quotazione a Piazza Affari segue momenti determinanti dell’epopea avviata dal grande ‘Drake’, Enzo Ferrari, quali l’apertura della Scuderia nel 1929, la nascita dell’Auto Avio Costruzioni nel 1939, la Fondazione della stessa Ferrari nel 1947, il passaggio del Cavallino Rampante al gruppo Fiat nel 1969, sino alla sua scomparsa nel 1988.

L’avventura del Cavallino Rampante iniziò ufficialmente nel 1947, quando uscì dallo stabilimento di Maranello la prima vettura con il marchio Ferrari, quella stessa 125 S portata al Palazzo della Borsa di Milano per celebrare l’avvio delle quotazioni. Dalla 166 Inter del ’48 alla 250 GT del 1950, dalla 400 Superamerica del 1960 alla Dino del 1973, dalla prima vera supercar, la GTO del 1984 all’incredibile F40 del 1987, dalla F50 del 1992 alla Enzo del 2002, tanto per citare un modello per decennio, fare una carrellata delle Ferrari più belle e significative è impresa ardua.

Il rischio è, pur scrivendo pagine intere, di fare torto a splendidi gioielli su ruote che hanno imprese uniche da raccontare. Tanto più che il nome Ferrari e la popolarità dei suoi modelli sono indissolubilmente legati alle corse. Una per tutte si ricordi la 500 F2, la prima a vincere il Mondiale di Formula 1 con Alberto Ascari.

Una storia che è passione ma è anche ”business”, almeno a giudicare dalle quotazioni raggiunte alle recenti aste dai modelli di Maranello: 28,44 milioni di euro nel 2014 per una 250 GTO, 25,6 milioni di euro poche settimane per la 290 MM all’epoca guidata da Juan Manuel Fangio, ma anche 3 milioni di euro per una recente Enzo, con il solo ”plus” di essere appartenuta a una celebrità della boxe, o i 295.000 euro strappati da una ”comune” Testarossa del 1991, sono cifre in grado di attirare chi è alla ricerca di investimenti proficui.

Trasformata nel 1960 in società per azioni, la Ferrari ha sempre avuto una sua identità unica, sottolineata da ultimo nel 2010 dalla creazione di un Centro Stile interno, indipendente da quello del gruppo.

Oggi, a parte la FF sviluppata in collaborazione con la Pininfarina e ormai prossima al restyling, tutte le Rosse in vendita sono il frutto della creatività del team guidato dall’architetto Flavio Manzoni, a cui si devono anche le incredibili forme della superlativa LaFerrari.

Ultimo gioiello sfornato in ordine di tempo in terra d’Emilia è la F12TDF, una serie speciale di 799 esemplari derivata dalla F12 berlinetta, dotata di numerose raffinatezze tecnologiche tra cui le ruote posteriori sterzanti. Le altrettanto recenti 388 GTB e Spider, ma anche la nuova California T, sono il simbolo di un rinnovamento che, come annunciato più volte, porterà a breve a un aumento della produzione da 7.000 a quota 10.000 unità/anno.

Numeri più importanti ma comunque compatibili con una esclusività che è nel Dna del marchio e che, a dispetto delle congiunture economiche, genera vendite che non conoscono flessioni, neppure in Italia.

Nel Belpaese, infatti, nel 2015 sono state vendute 249 Ferrari, con un incremento del 9,69% sul 2014 (227 unità), anno che a sua volta aveva fatto registrare un +20,11% sul 2013 (189 esemplari).

A testimonianza che i veri miti non conoscono crisi.

(di Damiano Bolognini Cobianchi/ANSA)

Ultima ora

19:32Pugilato: Europei Youth, 4 azzurri sul ring, vincono in 2

(ANSA) - ANTALYA (TURCHIA), 22 OTT - L'arena dell'OzkaymakFalez Hotel di Antalya è il ringside degli Europei Youth di Boxe. Sette gli azzurri, selezionati da coach Coletta, e 4 quelli saliti oggi sul ring nella 2/a giornata. Il primo a combattere è il veneto Adami che, superando 4-1 l'armeno Bazeyan, passa ai quarti dei 52 Kg: martedì 24 se la vedrà con il turco Demirhan. Passa ai quarti, nei 60 Kg, anche Gasparri che, battendo 4-1 il bosniaco Blazevic, si guadagna il match con il polacco Durckaz. Perde (4-1) negli ottavi dei 69 Kg Buremi, sconfitto dall'azero Njat. Sconfitta per Pugliara (ottavi 91 Kg) nel match con il georgiano Yordanyan. "Buon match quello di Adami - commenta il ct Coletta -, che avuto il solo difetto di essersi lasciato prendere dalla confusione dell'avversario. Vittoria, comunque, strameritata. Buremi ha perso un match in cui ha dato veramente tutto, avendo un fortissimo dolore al deltoide. Bene Gasparri: ha vinto in maniera chiara e netta ed è in crescita".

19:21Gb: testimone, sequestratore sarebbe marito d’una dipendente

(ANSA) - LONDRA, 22 OTT - L'uomo armato che risulta aver preso oggi in ostaggio due persone della sala da bowling 'Bowl Mfa', nell'area commerciale e di divertimento del Bermuda Park di Nuneaton, in Inghilterra, sarebbe "il marito" o il fidanzato o un ex di una delle dipendenti della struttura. Lo ha detto a SkyNews il chief executive della stessa struttura, Mehdi Amshar.

19:21Referendum: Bossi, spero più del 34% in Lombardia

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - "Spero di più": così il presidente della Lega, Umberto Bossi, ha risposto sull'obiettivo del 34% di affluenza fissato dal governatore Maroni per il referendum sull'autonomia della Lombardia. Bossi è stato interpellato al seggio di via Fabriano, non lontano dalla sede federale di via Bellerio a Milano, dove ha da poco votato. Bossi è apparso incuriosito dal voto elettronico. "Per me sì", l'indipendenza resta un sogno. Ma i referendum di Lombardia e Veneto "non sono inutili, sono l'unica possibilità di tamponare la crisi sociale che arriva", ha detto Bossi, rispondendo ai giornalisti al seggio in cui ha votato a Milano. E se non passano i referendum? "Vuol dire che quelli del Nord - ha risposto - vogliono l'indipendenza e sono stufi dei farabutti romani che hanno alle spalle e prendono i loro soldi. L'autonomia blocca l'indipendenza".

19:07Nudo davanti a David Michelangelo, denunciato da polizia

(ANSA) - FIRENZE, 22 OTT - Si è completamente denudato davanti al David di Michelangelo alla Galleria dell'Accademia di Firenze, in mezzo a decine di visitatori sorpresi: è accaduto nel pomeriggio di oggi nella Tribuna che ospita la celebre scultura per vedere la quale ogni giorno c'è una lunga coda di turisti. Protagonista del gesto un giovane uomo che, una volta liberatosi degli indumenti e rimasto completamente nudo, ha assunto una posa plastica davanti alla statua gridando anche frasi incomprensibili. I custodi in servizio alla Galleria hanno cercato di coprirlo e lo hanno convinto ad avviarsi all'uscita, mentre altri addetti chiamavano la polizia che, intervenuta, lo ha denunciato per atti osceni in un luogo pubblico frequentato anche da minori. Si tratta, secondo quanto appreso, di uno spagnolo 28enne che, tre anni fa, aveva compiuto un gesto simile davanti alla Venere di Botticelli, agli Uffizi: anche allora scattò un'analoga denuncia.(ANSA).

19:01Chiesa: S.Antonio Padova, accolto nuovo delegato pontificio

(ANSA) - PADOVA, 22 OTT - La Basilica di Sant'Antonio, a Padova, ha accolto mons. Fabio Dal Cin, che prende il posto di mons. Giovanni Tonucci, come delegato pontificio. Varcata la soglia principale, Dal Cin ha baciato il Crocifisso e ha celebrato la messa; quindi, dopo la comunione, ha offerto una lampada votiva alla tomba del Santo con cui illuminare il cammino della comunità, ha chiesto a Sant'Antonio di sostenerlo nel suo compito e ha posato la mano sulla pietra della tomba. "Vi ringrazio tutti della presenza e delle preghiere che farete per me - ha detto - Rivolgo a papa Francesco la mia gratitudine per questo incarico, che mi permetterà di tenere un piede in Veneto. Perché questa è la mia terra e vi sono molto legato". Tra i presenti anche il sindaco Sergio Giordani, che ha dato il benvenuto a monsignor Dal Cin ricordando la figura di Sant'Antonio: "In una società attraversata, oggi più che mai, da tensioni e violenze, la voce di sant'Antonio, il suo messaggio di pace, risuona forte e limpido in tutto il mondo".

19:01Gb: allerta in bowling, ‘non è terrorismo’

(ANSA) - LONDRA, 22 OTT - "L'incidente" in corso nella sala bowling del Beruda Park di Nuneaton, in Inghilterra centrale, "non è legato ad alcuna attività terroristica". Lo assicura la polizia locale, precisando che gli agenti sono al lavoro per cercare di sbloccare la situazione. Il servizio ambulanze di zona precisa da parte sua di aver inviato alcuni mezzi a scopo precauzionale, ma che al momento non risultano feriti.

18:52Gb: testimone, ‘uomo armato e due ostaggi in bowling’

(ANSA) - LONDRA, 22 OTT - Sarebbero 2 gli ostaggi trattenuti da un uomo armato nella sala bowling del Bermuda Park, un'area commerciale di Nuneaton, in Inghilterra. Lo riferisce un testimone citato dal Mail online, mentre altri affermano di aver sentito parlare gli agenti di "ostaggi", ma senza fare numeri. La situazione appare ora di stallo, con una trentina di poliziotti che circondano l'area sorvolata pure da un elicottero. Il Bermuda Park, affollato di famiglie e bambini nel pomeriggio domenicale, è ora bloccato: non si entra né si esce.

Archivio Ultima ora