Arabia Saudita: Rohani,stop rapporti non copre crimine

(ANSA) – TEHERAN, 5 GEN – L’Arabia saudita “non può coprire il suo crimine”, cioè l’aver messo a morte l’imam sciita Nimr al-Nimr, tagliando i rapporti diplomatici con l’Iran. Lo scrive il presidente iraniano Hassan Rohani sul suo sito. Riad, prosegue, ha fatto una “strana azione” e tagliato le relazioni con la Repubblica islamica per coprire il suo “grande crimine”.

Condividi: