Omicidi nel Napoletano: al setaccio ultime ore delle vittime

(ANSA) – NAPOLI, 7 GEN – Proseguono a tutto campo le indagini sugli omicidi di Luigi Di Rupo, il pregiudicato di 24 anni ucciso in un agguato a Melito (Napoli) martedì scorso, e di Maikol Giuseppe Russo, il 27 enne vittima di un raid la notte di San Silvestro, nel quartiere di Forcella a Napoli. Tante le ipotesi, poche le certezze al momento. Per quanto concerne Di Rupo i carabinieri stanno passando al setaccio le ultime ore della vita del giovane, chi ha incontrato, con chi aveva appuntamento.

Condividi: