Isis: salite a 7 cisterne petrolifere in fiamme in Libia

(ANSA) – ROMA, 7 GEN – E’ salito a sette il numero di cisterne in fiamme presso terminal petroliferi libici a causa di combattimenti fra guardie delle installazioni e jihadisti dell’Isis. Lo riferisce l’agenzia libica Lana citando un portavoce della Compagnia petrolifera nazionale (Noc). Ci sono cinque cisterne in fiamme a Sidra e due a Ras Lanuf, terminal situati ad est di Sirte e e interessati da combattimenti sin da lunedì. I vigili del fuoco non riescono a raggiungere i porti per domare le fiamme.

Condividi: