Colpito e ucciso dal braccio di una gru nel giardino di casa

(ANSA) – CAGLIARI, 8 GEN – Antonio Sunda, impresario edile di 60 anni, è morto oggi pomeriggio mentre lavorava nel giardino della sua villetta, in via degli Ulivi a Pirri, piccolo centro nell’hinterland di Cagliari. Durante lo spostamento di un albero con un escavatore, il mezzo si è ribaltato e il braccio meccanico ha colpito l’uomo uccidendolo. Immediata la richiesta di soccorsi e l’arrivo sul posto dei medici del 118 e dei carabinieri, ma ormai per lui non c’era più nulla da fare.

Condividi: