Da Bossetti lettera ai genitori di Yara

(ANSA) – BERGAMO, 8 GEN – Massimo Bossetti, unico imputato per l’omicidio della tredicenne di Brembate di Sopra, Yara Gambirasio, dal carcere ha scritto una lettera ai genitori della ragazza. La lettera è in possesso di uno dei suoi difensori, Claudio Salvagni, il quale si è limitato a confermare la circostanza ed ha spiegato che la lettera sarà consegnata a Fulvio e Maura Gambirasio solo alla fine del dibattimento in corso davanti ai giudici della Corte d’Assise di Bergamo.

Condividi: