Community – L’altra Italia: la programmazione dal 18 al 22 gennaio

Pubblicato il 15 gennaio 2016 da redazione

community

ROMA – La programmazione dal 18 al 22 gennaio di “Community-L’altra Italia”, programma di Rai Italia condotto da Alessio Aversa.

Le comunità italiane all’estero: attività, eventi, storie individuali e familiari. I progetti, le ambizioni, i successi, le storie di chi vive fuori dall’Italia e tiene vivo il legame con il Paese di origine. Ogni settimana in studio ospiti di eccellenza dello spettacolo, della cultura, dell’industria italiana nel mondo.

E, poi, “Infocommunity”, spazio di servizio dedicato agli italiani all’estero, per rispondere a quesiti su pensioni, tasse, sanità, burocrazia…

E tutti i giorni a Community trova spazio la lingua italiana grazie alla collaborazione con la Società Dante Alighieri.. Questa settimana, ospiti in studio: il dottor Vincenzo D’Angelo e la linguista Claudia Ballanti.

Lunedì 18 gennaio.

Ospiti: Catia Monacelli, direttore del Polo Museale Città di Gualdo Tadino, in provincia di Perugia (il Polo Museale comprende il Museo Civico Rocca Flea, il Museo dell’Emigrazione Pietro Conti. Centro di Ricerca sulla Storia dell’Emigrazione Italiana, la Chiesa Monumentale di San Francesco, il Museo della Ceramica – Casa Cajani e l’Ufficio d’Informazione Turistica); Luca Lispi, antiquario, ceramologo e battitore d’aste; Gianfranco Bologna, direttore scientifico del Wwf – World Wide Fund for Nature; Marco Riceri, segretario generale di Eurispes – Istituto di Studi Politici, Economici e Sociali; in collegamento da Parigi, Antonio Di Bella, corrispondente Rai.

Storie dal mondo. Da Santiago del Cile, Serena Oliva, nata a Ventimiglia, dopo aver studiato a Roma e Venezia si è laureata in arti visive ed ha scelto il Cile per realizzarsi. Dall’Ottawa, Canada, Dario Rossilli, manager a capo di una società specializzata in progetti di alta tecnologia, con un occhio particolare al clima e al sistema aeroportuale.

Infocommunity: Donatella Strangio, professoressa di Storia Economica, presso la Facoltà di Economia “La Sapienza Università” di Roma e autore di diverse pubblicazioni con protagonista l’emigrazione italiana.

Martedì 19 gennaio.

Ospiti: Lorenzo Maternini, cofondatore di Talent Garden, piattaforma per talenti dell’innovazione; Giulio Perrone, editore e scrittore, presenta il suo giallo, “L’esatto contrario”.

Storie dal mondo. Da Melbourne, Roberto Malizia, giovane romano da sempre appassionato di moda, ha cominciato la sua vita australiana lavando piatti nei locali, poi però si è affermato come Fashion Blogger. Dal Brasile, Marco Lucchesi, scrittore di origini toscane che ha scelto di vivere a Niteroi, una città di 600mila abitanti che – un po’ nascosta – guarda Rio de Janeiro dall’altro lato della baia.

Infocommunity: Catia Monacelli, direttore del Museo dell’Emigrazione Regionale Pietro Conti di Gualdo Tadino (www.emigrazione.it).

Mercoledì 20 gennaio.

Ospiti: Luca Guadagnini, cantante, presenta il suo ultimo single, “Se io fossi te e tu fossi me”; Ernesto Pagano, regista con il suo docufilm. “Napolislam”; Alessandro Mariscalco, videomaker.
Storie dal mondo. Da Buenos Aires, Giorgio Lorito, cantante di origini siciliane che è divenuto una star televisiva grazie alla sue esibizioni accanto a un partner molto particolare: sua figlia Francesca. Da Dublino, il servizio sulla città che è il posto ideale dove avviare una start up nel digital business e sempre più italiani la scelgono come sede per le loro attività.

Infocommunity: on. Mario Caruso, deputato eletto nella circoscrizione Estero-rip. Europa . iscritto al gruppo parlamentare Democrazia solidale-Centro democratico, Caruso è membro della Commissione Difesa della Camera.

Giovedì 21 gennaio.

Ospiti: Luciano Ghelfi, giornalista Tg2; Eleonora Buratto, soprano; Pino Aprile, giornalista e scrittore, presenta il suo ultimo libro: “Terroni ‘ndernescional”.

Storie dal mondo. Da Toronto, il servizio sul Royal Ontario Museum di Toronto, dove si è svolta una mostra su Pompei ed Ercolano che ha attratto un gran numero di appassionati. Da Melbourne, Luigi Zanna, casertano che ha coronato la sua ambizione di diventare un cappellaio.

Infocommunity: dottor Salvatore Ponticelli, dirigente Convenzioni Internazionali dell’INPS (www.inps.it).

Venerdì 22 gennaio.

Ospiti: Adriana Soares, fotografa; in collegamento da Rio De Janeiro, Sara Colombo, ingegnere gestionale di Saronno, emigrata in Brasile; Paolo Levaggi, artigiano.

Storie dal mondo. Da La Plata, Argentina, il servizio sul primo Festival della Canzone Italiana, dove tra circa 100 partecipanti, nella serata finale, ha trionfato un giovane cantante che ha proposto un vecchio brano di Bobby Solo. Da San Francisco, il detective Gianrico Pierucci, che racconta tutti i pericoli che ha trovato sulle strade della California.

Infocommunity: dottor Salvatore Ponticelli, dirigente Convenzioni Internazionali dell’INPS (www.inps.it).

Per contattare la redazione scrivere a: community.italia@rai.it

Programmazione:Rai Italia 1 (Americhe): NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h17.30
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h19.30. Rai Italia 2 (Australia – Asia) : PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h14.45, SYDNEY da Lunedì a Venerdì h17.45. Rai Italia 3 (Africa): JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h16.30.

Ultima ora

19:33Morto 77enne spinto da scogli, 17enne volontario per anziani

(ANSA) - BARI, 23 OTT - Dovrà fare volontariato in un centro per anziani, andare a scuola e frequentare corsi di legalità per tre anni il 17enne accusato di omicidio volontario per la morte del 77enne Giuseppe Dibello, spinto lo scorso 2 maggio da una scogliera a nord di Monopoli insieme con l'amico 75enne Gesumino Aversa, fortunatamente sopravvissuto alla caduta in mare. Il Tribunale per i Minorenni di Bari ha ammesso il ragazzo alla misura alternativa della messa alla prova per la durata di tre anni, collocandolo presso una comunità per minori. Qui dovrà rispettare un serrato programma rieducativo al termine del quale il reato sarà dichiarato estinto. In particolare, dovrà frequentare la scuola (si è già iscritto ad un istituto alberghiero), fare attività sportiva, volontariato con la Caritas e prestare servizio agli anziani, sottoporsi a sedute di sostegno psicologico e frequentare corsi di legalità. L'amico 15enne che era con il 17enne risponde di omissione di soccorso e sarà processato in abbreviato il 29 gennaio 2018.

19:18Aggressione con acido a Rimini, vittima 60enne napoletano

(ANSA) - RIMINI, 23 OTT - Un sessantenne napoletano residente a Rimini da circa dieci anni è rimasto vittima di una aggressione con acido mentre usciva dalla palestra in città. L'uomo che ha alle spalle un passato di problemi con la giustizia è stato ustionato dalla sostanza che ha colpito in prevalenza il volto. Il fatto, si è appreso oggi, è successo ieri nel tardo pomeriggio. Sul luogo dell'aggressione è intervenuta la polizia di stato e le indagini sono state affidate alla squadra mobile di Rimini che non esclude alcuna pista. Il 60enne è stato ricoverato all'ospedale Infermi di Rimini. (ANSA).

19:16Uccise suocera,ora stalking sua compagna:cura da criminologo

(ANSA) - MILANO, 23 OTT - Più dieci anni fa aveva ucciso la suocera e poi uscito dal carcere era stato nuovamente arrestato per stalking nei confronti della nuova fidanzata, da lui minacciata con una pistola mentre aspettava un bus. Ora l'uomo, Francesco Palmisano, che si trova in regime di custodia cautelare, dovrà seguire un percorso terapeutico portato avanti da un'equipe guidata dal criminologo Paolo Giulini, anche a capo del Cipm, ente che si occupa del trattamento e della valutazione psicodiagnostica degli autori di violenze sessuali e domestiche. Lo ha deciso la Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano, presieduta da Fabio Roia, che con una decisione innovativa, sulla base di recente modifiche normative, ha disposto una "ingiunzione terapeutica" a carico dell'uomo, arrestato per stalking.

19:15Mafia: Commissione propone scioglimento Comune Lamezia

(ANSA) - LAMEZIA TERME (CATANZARO), 23 OTT - La Commissione d'accesso nominata nello scorso mese di giugno nel Comune di Lamezia Terme ha proposto lo scioglimento dell'Ente per infiltrazioni mafiose. L'accesso nel Comune di Lamezia era stato disposto dal prefetto di Catanzaro, Luisa Latella, su delega del Ministro dell'Interno, a seguito dell'operazione "Crisalide", condotta dai carabinieri su direttive della Dda di Catanzaro contro la cosca Cerra-Torcasio-Gualtieri e che aveva portato a decine di arresti. Nell'inchiesta sono indagati il vicepresidente del Consiglio comunale lametino, Giuseppe Paladino, poi dimessosi, e Pasqualino Ruberto, candidato a sindaco nel 2015 e sospeso dalla carica di consigliere comunale dal Prefetto di Catanzaro dopo essere stato arrestato nel febbraio scorso nell'operazione "Robin Hood", condotta sempre dalla Dda di Catanzaro, sul presunto utilizzo illecito dei fondi comunitari destinati alle famiglie bisognose distratti, secondo l'accusa, anche col concorso di presunti affiliati a cosche lametine.

18:34Mafia: Fedotov visita tomba Falcone

(ANSA) - PALERMO, 23 OTT - Ha chiesto di visitare la tomba di Giovanni Falcone, ed è stato l'unico fuori programma per Yuri Fedotov, direttore esecutivo dell'Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine, a Palermo per partecipare alla Conferenza Mediterranea dell'Osce. Fedotov ha incontrato nella chiesa di San Domenico, Pantheon degli Illustri di Sicilia in cui il magistrato ucciso dalla mafia è tumulato, la sorella del giudice, Maria Falcone, presidente della fondazione che del magistrato porta il nome. Presente anche Tina Montinaro, vedova del caposcorta di Falcone morto nella strage. Fedotov ha deposto una corona di fiori sulla tomba. "Fu il primo a capire l'importanza della cooperazione internazionale nelle indagini su Cosa nostra e la necessità di seguire i flussi di denaro per contrastare i clan - ha detto - All'Onu continuiamo a seguire i suoi insegnamenti".

18:29Calcio: giudice, oltre Bonucci, 4 squalificati per un turno

(ANSA) - ROMA, 23 OTT - Oltre a Leonardo Bonucci, squalificato per due turni, il giudice sportivo ha fermato per una giornata altri quattro giocatori. Si tratta di Francesco Cassata (Sassuolo), Giancarlo Gonzalez (Bologna), Mario Mandzukic (Juventus) e Bruno Zuculini (Verona). Multe a Napoli (15.000 euro), Inter (12.000 + 4.000), Spal (2.500) e Fiorentina (2.000).

18:29Maltempo: albero cade su auto a Bari, illesi occupanti

(ANSA) - BARI, 23 OTT - In seguito delle forti raffiche di vento un albero si è spezzato a Bari cadendo su una Fiat Panda che era in transito su Viale della Repubblica, quasi ad angolo con via Toma. La donna di 41 anni che era alla guida e i suoi di figli di 13 e 5 anni che erano a bordo sono riusciti a mettersi in salvo e sono illesi. La caduta dell'albero è stata frenata parzialmente da alcuni cavi aerei. Sul posto sono giunti personale del 118, che ha soccorso la famiglia e i vigili del fuoco che sono al lavoro per sgomberare la sede stradale. Squadre dell'Amtab provvederanno a recidere per sicurezza il cavo che appartiene alla linea dei tram in disuso. (ANSA).

Archivio Ultima ora