Presidente Duma, in Russia più alto numero di migranti 2015

(ANSA) – MOSCA, 19 GEN – La Russia è il paese che ha accolto “più migranti al mondo” nel 2015. Lo sostiene il presidente della Duma – la camera bassa del parlamento russo – Sergei Naryshkin citando dati delle Nazioni Unite. Ovvero “oltre un milione di cittadini ucraini”. “Queste persone – ha aggiunto – stanno trovando accoglienza nel nostro territorio dopo essere fuggite dalla morte, dalla povertà e dal trattamento arbitrario delle autorità; la responsabilità ricade sulla condotta criminale del regime di Kiev”.

Condividi: